Parere favorevole in Commissione al bilancio 2015 del Consiglio Valle

La Commissione Affari generali riunita ieri ha dato il parere favorevole al documento contabile (con l'astensione di Uvp, Alpe e M5s) che prevede entrate e spese effettive per quasi 13 milioni di euro e partite di giro per oltre 3,1 milioni.

Sul fronte delle entrate, la Regione ha ridotto del 7,47% gli stanziamenti a favore del Consiglio che risultano così pari a 10,4 milioni di Euro (l'80% delle entrate generali).

Nel capitolo uscite, l'89% delle risorse (11,6 milioni circa) sono legate alle spese fisse in cui rientrano i costi del personale, gli emolumenti ai consiglieri, i contributi ai gruppi, le risorse per Consulta per le pari opportunità, Corecom, Difensore civico e per la gestione del sistema informativo. Queste sono ridotte dell'1,57% rispetto all'esercizio precedente. Sulle spese variabili, pari a 1,4 milioni, si è invece intervenuto con un taglio del 31,79%.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it