Mercoledì il Consiglio Valle prenderà atto delle dimissioni di Lavevaz

La Regione Valle d'Aosta in ordinaria amministrazione in attesa di un nuovo presidente

 

Consiglio regionale

Le della Regione di Erik Lavevaz presentate oggi saranno affrontate dal Consiglio regionale della Valle d'Aosta all'inizio dei lavori convocati il 25 e 26 gennaio come primo argomento.

Il punto "Comunicazione e presa d'atto delle dimissioni rassegnate dal signor Erik Lavevaz dalla carica di presidente della regione" è stato aggiunto all'ordine del giorno della seduta subito dopo le comunicazioni di rito.

Si tratterà di una presa d'atto formale del passo indietro seguita dall'assegnazione al vice presidente Luigi Bertschy del compito di continuare in prorogatio l'ordinaria amministrazione. 

La situazione rimarrà tale fino all'elezione del nuovo presidente della Regione espressione di una nuova maggioranza. L'ordinaria amministrazione però può durare al massimo 60 giorni secondo quanto previsto dalla normativa. Trascorso questo lasso di tempo senza una nuova Giunta, il Consiglio Valle sarà sciolto e la Valle d'Aosta tornerà al voto.

 

 

E.G.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it