.

Sanità, PD-Sinistra VdA: parametrare ticket aggiuntivi al reddito

Ospedale1x300In base al principio "chi più ha più paga", la proposta del PD-Sinistra VdA esenta dal pagamento di questo balzello coloro che hanno un reddito familiare o indicatore ISEE fino a 36.151,98 euro e "demanda alla Giunta regionale l'individuazione di forme di compartecipazione a scalare man mano che il reddito o l'indicatore ISEE aumenta e in relazione ai carichi famigliari".

Il gruppo suggerisce inoltre di introdurre più ticket per evitare l'uso del pronto soccorso nei casi non gravi e in particolare "un ticket aggiuntivo uguale per tutti nel caso di codici di bassa gravità (bianchi e verdi), la previsione del pagamento del ticket dovuto, e dell'eventuale ticket aggiuntivo, per tutte le prestazioni di assistenza specialista ambulatoriale, ivi compresa la diagnostica strumentale e di laboratorio, effettuate in occasione della prestazione di Pronto Soccorso".

L'eventuale introiti aggiuntivo legato a queste novità, conclude il PD-Sinistra VdA, dovrà "essere destinato a ulteriori prestazioni aggiuntive" ai Livelli Essenziali di Assistenza (LEA).
redazione

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it