I principali provvedimenti approvati oggi dal governo valdostano

 

Via libera al programma di interventi nel settore forestazione

Regione-piazzax300AOSTA. Oggi la Giunta regionale ha approvato il programma degli interventi da realizzare nei settori della forestazione, mediante l'affidamento in appalto a imprese private, nel corso del 2015. Il programma, per il quale sono già stati acquisiti i pareri del Cpel e della III commissione consiliare, prevede un impegno di spesa di 2 milioni 900 mila euro.

Su proposta dell'assessorato Attività produttive, Energia e Politiche del lavoro inoltre è stato approvato la concessione di tre contributi per la realizzazione di progetti di ricerca industriale: 430 mila euro all'impresa Thermoplay di Pont-Saint-Martin, 28 mila alla Itw Lys Fusion di Hône e 405 mila euro alla Aisico di Donnas.

Per l'assessorato Istruzione e cultura è stata approvata l'organizzazione della 53° edizione del Concours scolaire de patois Abbé Jean-Baptiste Cerlogne, che si terrà il 13,14 e 15 maggio a Introd.

Su proposta invece dell'assessorato Sanità, Salute e Politiche sociali, è stato approvato l'aggiornamento, a partire dal 1° marzo 2015, del tariffario delle prestazioni sanitarie specialistiche ambulatoriali, compresa la diagnostica strumentale e di laboratorio.
Sono stati modificati i parametri per la concessione dei contributi per il servizio di assistenza alla vita indipendente, stabilendo l'assegnazione di un contributo pari al 70 per cento del costo complessivo del servizio di assistenza alle persone che presentano un IRSEE pari o inferiore a 20 mila euro e di un contributo, pari al 50 per cento, per coloro che presentano un Irsee che va da 20 a 40 mila euro.
E' stata inoltre approvata la convenzione tra l'Amministrazione regionale della Valle d'Aosta e la Casa Salesiana di San Giovanni Bosco, denominata Istituto Orfanotrofio Salesiano Don Bosco, per la gestione dell'Istituto Don Bosco di Châtillon, per il periodo da gennaio 2015 – dicembre 2017. L'impegno di spesa è di 8 milioni 40 mila euro.

Assessorato Territorio e Ambiente. E' stato dato parere favorevole all'elaborato tecnico riportante i criteri e le modalità da adottare per la determinazione delle riduzioni del diritto proporzionale dovuto dal titolare di concessione per lo sfruttamento e l'imbottigliamento delle acque naturali e di sorgente.

Infine per l'assessorato Turismo, Sport, Commercio e Trasporti è stato concessa l'autorizzazione alla società Svap di Charvensod per l'esercizio di un servizio occasionale di trasporto, nel sub-bacino Centro-Valle, in occasione della Fiera di Sant'Orso di Aosta, nelle giornate del 30 e 31 gennaio.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it