Aosta, i principali provvedimenti approvati oggi dalle Giunta regionale

Via libera a un disegno di legge per velocizzare i procedimenti amministrativi

sportelloAOSTA. Sono stati deliberati oggi dalla Giunta regionale i contributi destinati alle società degli Emigrés valdôtains per le attività previste per il 2015.

E’ stata inoltre approvata la proposta del disegno di legge per le nuove disposizioni in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi.

Su proposta dell'assessorato dell'agricoltura e risorse naturali sono state modificate le linee guida per la formazione faunistica in Valle d’Aosta, in particolare per l’ottenimento e il riconoscimento della qualifica di “cacciatore esperto”, così come per le modalità di svolgimento del corso e degli esami per l’esercizio venatorio.

Per l'assessorato attività produttive, energia e politiche del lavoro è stato concesso un contributo alla società Sicpa di Arnad per la realizzazione di un progetto di ricerca industriale.

E’ stato anche dato parere favorevole al Programma per l’anno 2015 degli interventi di politiche attive del lavoro, delle azioni di formazione professionale, delle attività di orientamento e di sviluppo delle azioni per favorire l’impiego e l’occupazione, già approvato dal Consiglio delle Politiche per il lavoro.

Per l'assessorato istruzione e cultura sono state approvate le attività di valorizzazione e di promozione del Castello Gamba di Châtillon, in calendario per il 2015.

E’ stata decisa l’organizzazione della 29a edizione del Convegno internazionale Rencontres de physique de la Vallée d’Aoste, in programma dal 2 al 7 marzo prossimi.

E’ stata approvata la realizzazione della mostra fotografica dal titolo Metonimia, prevista nella sala espositiva dell’Hôtel des Etats, ad Aosta, dal 6 marzo al 24 maggio.

Su proopsta invece dell'assessorato opere pubbliche sono stati ammessi a beneficio 4 domande di mutuo per la ristrutturazione di fabbricati di interesse architettonico, collocati in zone di centri storici della Valle. Il totale dell’impegno è di 539 mila euro.

Per l'assessorato sanità, salute e politiche sociali la Giunta ha preso in esame la deliberazione del progetto Una famiglia per una famiglia, dedicato ad attività di tutela dei minori e iniziative a sostegno alle capacità genitoriali. Il documento è ora inviato al parere del Consiglio permanente degli Enti locali.

E’ stata approvata la proroga, fino al 30 aprile 2016, della convenzione tra la Regione e l’Università della Valle d’Aosta per lo sviluppo di attività scientifico-didattiche di interesse congiunto e l’avvio di azioni di ricerca sull’applicabilità ed efficacia di tecnologie domotiche a favore della vita indipendente di persone con disabilità.

Infine, su proposta dell'assessorato al turismo, sport, commercio e trasporti, il governo regionale ha definito il potenziamento del servizio ferroviario, da parte della Società Trenitalia S.p.A, per i giorni 30 e 31 gennaio 2015, in concomitanza con la 1015a edizione della Fiera di Sant’Orso.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it