Elezioni Aosta, prove tecniche di allenza tra Uvp, Alpe e Tsipras

 

Candidata alla carica di sindaco potrebbe essere Patrizia Bongiovanni

Piazza-chanouxAOSTA. Union Valdôtaine Progressiste, Alpe e lista Tsipras potrebbero a maggio presentarsi uniti alle elezioni comunali di Aosta. Le tre forze politiche ne hanno discusso in un incontro ieri nel quale si è parlato di intenzioni, ma non ancora di azioni.

Dal vertice infatti è emersa la volontà di sfidare assieme la coalizione formata da Union Valdôtaine, Stella Alpina e Partito Democratico (candidato sindaco Fulvio Centoz), ma ancora non ci sono accordi più concreti su modalità e contenuti da proporre.

Due le strade possibili: correre insieme già al turno oppure divisi (Alpe e Uvp insieme, Tsipras da solo) per poi convergere su un'unico candidato in caso di ballotaggio. Candidato che potrebbe essere Patrizia Bongiovanni, ex sovrintendente agli studi.

Come spesso accade in politica, sarà il fine settimana a portare consiglio. Uvp, Alpe e lista Tsipras hanno aggiornato la riunione a lunedì e approfitteranno di questi giorni per esaminare il da farsi.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it