Comuni, esaminate dal governo valdostano le convenzioni per i servizi associati

 

E' uno dei provvedimenti discussi oggi dalla Giunta regionale

Rollandin-confereAOSTA. La Giunta regionale ha preso in esame oggi l'articolazione delle convenzioni tra Comuni per l'esercizio delle funzioni e dei servizi comunali gestiti in forma associata, per il tramite dell'amministrazione regionale. Il documento viene ora trasmesso al Cpel.
Su proposta dell'assessorato dell'Agricoltura e Risorse naturali è stata approvata l'organizzazione e la partecipazione dell'Assessorato a manifestazione fieristiche di settore che si terranno sul territorio regionale e nazionale nel corso dell'anno. L'impegno di spesa è di 116 mila euro.
La Giunta ha dato parere favorevole all'erogazione del contributo all'Association amis des batailles de reines per la realizzazione delle attività previste dallo statuto dell'associazione. A questo proposito l'impegno di spesa è di 130 mila euro.
E' stato approvato il piano tecnico di profilassi e di risanamento degli allevamenti bovini da tubercolosi (TBC) e da leucosi bovina enzootica (LEB) e degli allevamenti bovini e ovi-caprini da brucellosi (BRC), per il periodo 1° gennaio 2015 – 31 dicembre 2015, per una spesa complessiva di euro 25 mila euro, cosi come è stato approvato l'aggiornamento della banca dati genetica.

Per l'assessorato alle Attività produttive, è stata approvata la bozza di accordo di cooperazione con il Ministero del lavoro e delle Politiche sociali per la realizzazione di attività comuni, contenute nell'ambito del "target mobility scheme" e in merito all'iniziativa comunitaria Il tuo primo lavoro EURES sarà quello di aiutare circa 5 mila persone a trovare un lavoro in un paese dell'UE diverso dal proprio.

Su proposta dell'assessorato al Bilancio, Finanze e Patrimonio invece è stata concessa, a titolo gratuito, un'area di proprietà regionale, in via Piccolo San Bernardo a Aosta per il parcheggio di automezzi e autoarticolati e il deposito container della Croce rossa italiana.
Per quanto riguarda le Opere pubbliche, sono stati approvati i lavori di risanamento e di messa in sicurezza del ponte sulla Dora della strada regionale numero 6, nel comune di Champdepraz. L'impegno è pari a 300 mila euro.
E' stato anche dato parere favorevole al programma di interventi per la manutenzione straordinaria della pavimentazione stradale degradata lungo tratti della rete regionale. L'importo destinato è di 549 mila euro.
E' stato esaminato il programma operativo annuale, per l'anno 2015, per l'attuazione del Piano triennale 2014/2016 per l'edilizia residenziale. Il programma prevede un impegno di 5 milioni 300 mila euro.
Per la Sanità, Salute e Politiche sociali è stata determinata la soglia economica mensile di sussistenza, considerata minimo vitale: come per il 2014 la cifra è pari a 490 euro.

Infine su proposta dell'assessorato al Territorio e Ambiente è stato approvato il Piano regolatore generale del comune di Antey-Saint-André, sono stati nominati i rappresentanti dell'Osservatorio regionale sui rifiuti ed è stato dato parere favorevole all'organizzazione dell'iniziativa di educazione ambientale Trekking nature mentre per lo Sport è stato concesso un contributo forfetario all'Associazione valdostana maestri di sci per l'attività 2015. L'importo deliberato è pari a 275 mila euro.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it