Pensione, la Giunta approva il mantenimento dei contributi volontari per il 2015-2017

 

Dal 2009 ne hanno beneficiato 61 lavoratori

Perron-egoAOSTA. E' di oggi l'approvazione da parte del governo regionale della delibera che mantiene il pagamento dei contributi volontari per il periodo 2015-2017. Dal 2009 sono sessantuno i lavoratori prossimi all'età della pensione rimasti senza impiego che ne hanno beneficiato e il provvedimento varato oggi consentirà di continuare il versamento dei contributi per conto dei lavoratori.

"Si tratta di un intervento - dice in una nota l'assessore al bilancio, finanze e patrimonio Ego Perron - reso possibile tramite l'utilizzo di fondi di dotazione della società partecipata Servizi Previdenziali Valle d'Aosta, struttura creata dalla Regione per la gestione e lo sviluppo degli interventi in materia di previdenza complementare in ambito regionale".

Alla misura possono accedere i residenti in Valle d'Aosta cui manchino 3 anni al massimo per il raggiungimento del diritto alla pensione, attualmente privi di attività lavorativa, che non percepiscono alcun intervento di sostegno al reddito da parte dell'Inps (indennità di disoccupazione, di mobilità e di cassa integrazione guadagni) e il cui reddito Isee è pari o inferiore a 12.000 Euro.

 

C.R.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it