Uvp, Alpe e M5s: "elezione nuovo presidente Consiglio Valle entro il 9 aprile"

L'impegno è contenuto in una mozione che sarà discussa la prossima settimana

AOSTA. Inserire a calendario la sostituzione dell'ufficio di presidenza del Consiglio regionale della Valle d'Aosta "improrogabilmente nella seduta consiliare del 8-9 aprile". E' l'impegno contenuto in una mozione firmata da Uvp, Alpe e M5s iscritta all'ordine del giorno della seduta della prossima settimana (mercoledì 25 e martedì 26).

I consiglieri firmatari rilevano la "imbarazzante situazione di una maggioranza che non è in grado di decidere e continua a rimandare questa sostituzione" e chiedono alla conferenza dei capigruppo di "aprire un dialogo serio tra tutte le forze politiche presenti in Consiglio regionale" che porti all'elezione del nuovo presidente.

Nell'ultima seduta il Consiglio Valle ha rinviato "a data da destinarsi" la sostituzione del presidente e del resto dell'ufficio nonostante siano passati già due mesi dalle dimissioni.

 

C.R.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it