Trasporti in Valle, la Commissione Sviluppo economico: "rivedere le concessioni autostradali"

 

La richiesta contenuta in un documento approvato all'unanimità che sarà discusso dal Consiglio Valle

Casello-corsiex300AOSTA. Saranno esaminati durante il prossimo Consiglio Valle gli esiti del confronto che la Commissione Sviluppo economico ha condotto nelle ultime settimane sul tema trasporti. Il dibattito, culminato con l'elaborazione di un documento approvato all'unanimità, ha riguardato la costosa autostrada, la spinosa questione del servizio ferroviario, l'aeroporto e non ultimo la delicata situazione del trasporto pubblico locale.

Sull'autostrada in particolare la Commissione ha chiesto di avviare un confronto con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti per rivedere i contenuti delle concessioni autostradali. L'obiettivo sarebbe anche quello di migliorare il modello gestionale e di modificare i tempi dei piani di rientro dagli investimenti effettuati per abbassare le tariffe. Per la ferrovia invece i commissari hanno suggerito di elaborare un nuovo studio di fattibilità basato sull'attuale situazione e di agire insieme al Piemonte per ottenere finanziamenti statali che permettano di ammodernare la tratta.

Anche per l'aeroporto la proposta è quella di ricalibrare gli obiettivi strategici e il modello gestionale aggiornando il master plan di più di dieci anni fa (2004) mentre sul trasporto pubblico locale la Commissione ha ritenuto necessario rivedere il Piano di bacino di traffico e attivare un gruppo di lavoro tra assessorati per predisporre una bozza di Piano regionale dei trasporti che definisca una visione complessiva della mobilità pubblica e privata, anche elettrica.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it