I più importanti provvedimenti approvati dalla Giunta valdostana

 

Sostegno alla locazione, definisce le percentuali per le fasce A e B

Regione-tuttaAOSTA. E' stato concesso dalla Giunta regionale un contributo al Comitato Valle d'Aosta dell'Associazione nazionale partigiani d'Italia per l'organizzazione delle manifestazioni in programma dal 9 al 25 aprile, in occasione della Festa della Liberazione.
Il Governo regionale ha deciso di intitolare a Maria Ida Viglino il Salone delle manifestazioni di Palazzo regionale.
E' stato nominato Ermanno Bonomi come Presidente dell'IVAT – Institut valdôtain de l'artisanat de tradition.

Assessorato Attività produttive, Energie e Politiche del lavoro. E' stato indetto un concorso per l'ideazione grafica del manifesto (visual) della 47ª Foire d'Eté, che si terrà ad Aosta l'8 agosto 2015, e delle altre manifestazioni di artigianato valdostano di tradizione che si svolgeranno nel corso dell'anno.

Assessorato Istruzione e Cultura. E' stato approvato l'avvio di una collaborazione tra l'Università Cattolica di Milano, la Soprintendenza regionale dei Beni culturali, il Museo del tesoro della Cattedrale di Aosta e l'Académie Saint-Anselme per la valorizzazione del patrimonio artistico-librario del XV secolo della Cattedrale dal titolo Ecclesia pulchra.
E' stata decisa l'organizzazione della rassegna dal titolo "L'Italia entrò in guerra. Guerre mondiali: aspetti storici e culturali", in collaborazione con l'associazione Scuola di pace della Valle d'Aosta, in programma alla Biblioteca regionale.
La Giunta ha anche dato parere favorevole alla realizzazione della mostra fotografica di Davide Camisasca Lost in Japan, prevista nella sala espositiva dell'Hotel des Etats di Aosta , dal 19 giugno al 27 settembre.

Assessorato Opere pubbliche, Difesa del suolo ed Erp. Sono state determinate le percentuali da attribuire alle fasce A e B dell'elenco definitivo degli ammessi ai benefici del fondo per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione (bando di concorso 2014).
E' stato approvato l'accordo di programma tra il Comune di Aosta, la Regione e l'ARER - azienda regionale edilizia residenziale, per l'affidamento a quest'ultima della gestione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica di proprieta' dell'amministrazione comunale di Aosta.

Assessorato Sanità, Salute e Politiche sociali. E' stata approvata un'integrazione al finanziamento agli Enti gestori di servizi per anziani relativo all'anno 2013, per una spesa complessiva di 597 mila euro.
La giunta ha infine determinato, per l'anno 2015, l'ammontare dei contributi mensili per i minori in  affidamento familiare e per i giovani tra i 18 e i 21 anni, che proseguono la loro permanenza presso il nucleo familiare a cui sono stati affidati fino alla maggiore età.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it