Rollandin: i problemi della ferrovia in Valle d'Aosta sono multipli

 

Il presidente della Regione ha incontrato i sindacati in vista dello sciopero del 12 giugno

AOSTA. «I problemi della ferrovia sono multipli». Così il presidente della Regione Augusto Rollandin, a margine della settimanale conferenza stampa dell'esecutivo, ha risposto alle domande dei giornalisti sull'incontro di questa mattina con i sindacati che hanno indetto uno sciopero di 24 ore per la prossima settimana (venerdì 12, con inizio alle 21 di giovedì).

Parlando delle questioni da risolvere e delle richieste dei sindacati Rollandin ha sottolineato che uno dei problemi è il Piemonte, le cui necessità e soluzioni sono diverse dalle esigenze della ferrovia valdostana. C'è inoltre da definire la questione della norma di attuazione per il trasferimento delle competenze e, non ultimo, i sindacati spingono per una sede autonoma che permetta di gestire autonomamente il sistema ferroviario da Aosta. «Un centro autonomo potrebbe agevolare la soluzione dei problemi», ha riconosciuto Rollandin.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it