Firmato il prestito da 40 milioni per i mutui alle Pmi della Valle d'Aosta

 

Cilea (Finaosta): "rimpolpati i fondi a rotazione che incominciavano ad avere dei problemi"

firma-beix400

AOSTA. «Un primo passo per una collaborazione più stabile anche su altre tematiche». Andrea Kirschen, della Banca europea degli investimenti, ha così presentato l'accordo con Finaosta per un prestito da 40 milioni di euro autorizzato due settimane fa dal governo regionale.

L'indebitamento permetterà di dare respiro ai finanziamenti riguardanti i mutui a favore delle piccole e medie imprese della Valle d'Aosta. «I 40 milioni serviranno per la metà del 2015 e per il 2016 e rimpolperanno i fondi a rotazione che incominciavano ad avere dei problemi» ha detto il presidente della finanziaria regionale Giuseppe Cilea.

«L'arrivo di questi fondi - ha aggiunto il presidente della Regione Augusto Rollandin - dà il via ad operazioni che attendevano una risposta».

I 40 milioni di euro sono solo una prima tranche del prestito da 100 milioni.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it