Approvati dalla Giunta regionale nuovi criteri per i contributi alle Pmi

 

E' uno dei principali provvedimenti approvato oggi dall'Esecutivo

lavoro-fabbAOSTA. Sono stati riconfermati oggi dalla Giunta regionale gli incarichi dirigenziali di primo livello a Tamara Cappellari quale coordinatore del Dipartimento Industria Artigianato ed Energia e a Piero Lucat come coordinatore del Dipartimento Politiche del lavoro e della formazione.
Su proposta dell'assessorato alle Attività produttive inoltre l'Esecutivo ha approvato nuovi criteri e modalità per la concessione, l'erogazione e la revoca dei contributi previsti dalla legge regionale 12 novembre 2001, n. 31, che definisce gli interventi regionali a sostegno delle piccole e medie imprese per ampliare le iniziative in favore della qualità, dell'ambiente, della sicurezza e della responsabilità sociale.

Per l'Istruzione e la Cultura, la Giunta ha dato parere favorevole all'organizzazione della sessione 2015/2016 dei corsi dell'Ecole populaire de patois.
E' stata anche concessa l’autorizzazione alla Pro loco di Saint-Pierre per l'utilizzo di alcuni ambiti del castello di Sarriod de la Tour, così come è stato approvato l'ingresso a tariffa ridotta, in occasione della sedicesima edizione della manifestazione Brindisi sotto le stelle, in programma il 10 agosto.

Su proposta dell'assessorato alle Opere pubbliche è stata approvata la convenzione tra la Regione, l'ANAS e i Comuni di Etroubles, Saint-Oyen e Saint-Rhemy-en-Bosses per l'esecuzione delle misure di compensazione ambientale correlati ai lavori lungo la strada statale 27 del Gran San Bernardo.

Infine per la Sanità, la Salute e le Politiche sociali sono stati concessi due contributi per l'organizzazione di due iniziative di informazione e promozione sanitaria: l’uno all’associazione Valle d'Aosta della Lega italiana fibrosi cistica per il progetto Uniti nella lotta alla fibrosi cistica : crescita, conoscenza e integrazione (quinta edizione: anno scolastico 2014/2015), che si è svolto ad Aosta tra aprile e giugno; l'altro all'associazione italiana Sclerosi Multipla Onlus, per la realizzazione del congresso dal titolo Sclerosi multipla: Ricerca e nuovi approcci terapeutici, che si è tenuto ad Aosta il 25 maggio scorso.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it