REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Migranti, Rollandin: no agli allarmismi che fomentano lo scontro sociale

 

Secondo intervento della presidenza della Regione sulla questione accoglienza

Rollandin-festavdax300AOSTA. Arriva direttamente dal presidente della Regione il nuovo invito - il secondo in pochi giorni - a non strumentalizzare la questione migranti alla luce del bando per l'accoglienza di 428 richiedenti asilo a partire dal prossimo anno.

"In un momento così delicato - dichiara in una nota Augusto Rollandin - credo che la chiarezza e l'esattezza delle informazioni siano alla base di ogni dialogo e rapporto".

Come già precisato con la nota della presidenza della Regione di martedì scorso, Rollandin ribadisce che il bando è stato pubblicato "nell'esercizio delle funzioni prefettizie" e "in base alle norme statali", nel rispetto delle quote assegnate dal governo. Inoltre i fondi destinati all'accoglienza sono a carico del "bilancio dello Stato" e "non hanno, perciò, nessuna ricaduta sul bilancio regionale".

"Chiediamo cooperazione e collaborazione affinché non vengano lanciati allarmismi che potrebbero fomentare lo scontro sociale", dice ancora Rollandin.

 

M.C.

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it