Approvato il bilancio di gestione e di cassa della Regione

 

Assegna alle strutture dirigenziali quote di bilancio e stanziamenti

AOSTA. E' arrivato ieri il via libera da parte della giunta regionale al bilancio di gestione del triennio 2016/2018 e di cassa. Il primo attribuisce le quote di bilancio alle diverse strutture dirigenziali a seconda dei vari capitoli, sia sotto l'aspetto delle entrate sia sotto quello delle uscite, il secondo invece assegna le richieste di entrata e di spesa insieme ai relativi stanziamenti di cassa per far fronte ai pagamenti in competenza ed in conto residui.

Più nel dettaglio, il bilancio di gestione e di cassa è suddiviso in due parti, una per l'Entrata e l'altra per la Spesa, a loro volta suddivise in due sezioni: la prima suddivide ogni Unità Previsionale di Base (UPB) in capitoli, la seconda assegna a ciascuna struttura dirigenziale le quote di bilancio raggruppate per obiettivo gestionale. In questa sezione sono indicati, per ciascuna richiesta di spesa, gli stanziamenti di competenza assegnati, il valore presunto dei residui e lo stanziamento di cassa.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it