Trasporti, ipotesi di un biglietto unico integrato in Valle d'Aosta

 

Il Consiglio Valle ha approvato una mozione che impegna il governo valdostano a presentare una proposta in 2 mesi

AOSTA. Preparare, entro due mesi, un'analisi di fattibilità sull'istituzione di un biglietto unico integrato dei trasporti. E' l'impegno contenuto in una mozione che il Consiglio regionale della Valle d'Aosta ha approvato ieri all'unanimità.

L'intenzione è quella di realizzare un ticket unico per autobus, ferrovia e impianti a fune prendendo ad esempio quanto già esistente in altre zone montane, come a Bolzano, e tenendo a mente l'importanza di migliorare e potenziare il trasporto pubblico. La mozione - presentata da M5s, Alpe e Uvp ed emendata su proposta dell'assessore ai trasporti Aurelio Marguerettaz - affida al governo regionale i compiti di verificare la fattibilità della proposta da un punto di vista tecnico ed economico e di presentare alla competente Commissione consiliare gli esiti dell'analisi.

 

E.G.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it