Consiglio Valle, il dibattito continua: diretta streaming

All'odg le dimissioni dell'Ufficio di presidenza e di Antonio Fosson da assessore

AOSTA. Accettazione delle dimissioni rassegnate da Marco Viérin, David Follien, Andrea Rosset e Stefano Borrello dall'Ufficio di presidenza e loro sostituzione, presa d'atto delle dimissioni di Antonio Fosson da assessore alla Sanità ed elezione del nuovo assessore. Questi i primi argomenti all'ordine del giorno della riunione di oggi del Consiglio regionale della Valle d'Aosta, convocato oggi e domani a partire dalle 9.

Le dimissioni dell'Ufficio di presidenza

Quasi l'intero Ufficio di presidenza del Consiglio (l'unica per ora a rimanere è Chantal Certan di Alpe) ha dato ieri le dimissioni "in relazione - si legge nelle motivazioni - al diverso assetto politico in fase di definizione" che porterà all'ingresso in maggioranza dell'Uvp.

Consiglio-valleelezioniLe dimissioni di Fosson

Anche le dimissioni di Fosson dalla carica di assessore, chieste dal presidente della Regione, sono arrivate ieri. "Caro Presidente - scrive Fosson nella lettera in cui lascia l'incarico rivolgendosi a Rollandin - ho ricevuto la tua lettera che ti assicuro mi è giunta inaspettata. Ho cercato in questi anni di lavorare perché la nostra sanità rimanesse di alto livello nonostante le minori risorse economiche e affrontando le notevoli necessità organizzative. Così anche perché il Welfare valdostano fosse sempre di eccellenza. Il sacrificio che tu mi chiedi non è certo facile - continua Fosson -, ma per il bene comune della Valle d'Aosta e dei valdostani aderisco alla tua richiesta e ti do formalmente le mie dimissioni da Assessore alla Sanità, salute e politiche sociali".

Gli altri punti all'odg

La sostituzione di quasi tutto l'Ufficio di presidenza dell'Assemblea e l'elezione del nuovo assessore non sono gli unici argomenti che il Consiglio Valle è chiamato a discutere. Uno dei passaggi che ne consegue è la ricomposizione delle Commissioni consiliari permanente. Devono inoltre essere esaminati due disegni di legge - uno sulla sospensione dei mutui per gli agricoltori e l'altro sulla promozione degli investimenti - e altrettante proposte di legge - una bipartisan sulla trasparenza nelle società partecipate dalla Regione e l'altra dell'Uvp sul recupero di appezzamenti incolti a favore della viticoltura. Infine saranno discusse una mozione e numerose interpellanze e interrogazioni.

 

Elena Giovinazzo

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it