REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Strage di Nizza, Rollandin: Valle d'Aosta è vicina al popolo francese

Consiglio Valle osserva un minuto di silenzio - diretta streaming

AOSTA. La seconda giornata di riunione del Consiglio regionale della Valle d'Aosta è iniziata questa mattina con un minuto di silenzio per le vittime della strage di Nizza.

«Dobbiamo nostro malgrado prendere atto che un altro attentato terroristico ha scosso la Francia nel giorno della sua festa nazionale, simbolo di liberté, fraternité et égalité» ha detto il presidente dell'Assemblea, Andrea Rosset, esprimendo «solidarietà al popolo francese e alle sue istituzioni, che ancora una volta sono toccate dal fanatismo e dalla barbarie».

Intervenendo in aula il presidente della Regione, Augusto Rollandin, ha dichiarato che «le istituzioni e il popolo valdostano condividono con la Francia la costernazione per questo momento di lutto. Siamo vicini alla città di Nizza, alle istituzioni francesi ed a tutto il popolo francese con i quali condividiamo lingua, cultura e principi. Siamo al loro fianco - ha aggiunto -, in nome anche di quel principio che ieri, 14 luglio, la Francia ha celebrato con la sua festa nazionale e che vuole essere un legame di pace, rinascita e solidarietà tra le donne, gli uomini e i popoli del mondo».

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it