Valle d'Aosta, finanziate ulteriori 169 domande di sostegno al reddito

 

I 700mila euro necessari saranno reperiti dal fondo per il contrasto alla povertà

AOSTA. Salgono a 487 le domande presentate e finanziate dall'Amministrazione regionale nell'ambito delle misure di inclusione attiva e di sostegno al reddito. Alle 318 già finanziate se ne sono aggiunte 169, arrivate tra il 22 febbraio e il 31 marzo, e oggi l'esecutivo ha approvato il finanziamento anche di queste ultime. L'importo massimo previsto di 700.000 euro sarà reperito attigendo del fondo per il contrasto alla povertà e per il sostegno all'economia locale messo a disposizione dal Dipartimento politiche del lavoro e della formazione.

Le misure di sostegno al reddito consentono di ottenere aiuti tra i 450 e i 550 euro mensili per un massimo di 5 mesi (più altri eventuali 3) e per accedere al contributo è necessario firmare un patto di inclusione.

"L'assessore Donzel dichiara che si è dato seguito a quanto preannunciato in Consiglio regionale e anticipato in Commissione consiliare, ossia il finanziamento di tutte le domande valide - si legge in una nota diffusa dall'assessorato alle Attività produttive -. L'iter dell'applicazione delle misure di inclusione attiva sarà monitorato con attenzione e già nel mese di settembre si provvederà a coordinare la legge regionale 18/2015 con la nuova normativa nazionale".

 

Elena Giovinazzo

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it