Riforma della legge elettorale, prima Commissione sentirà un costituzionalista

Restano: importante acquisire questo parere per mettere il Consiglio Valle nelle condizioni di decidere sul referendum consultivo

 

La richiesta di referendum consultivo

La Commissione "Istituzioni e Autonomia" del Consiglio Valle sentirà un costituzionalista in merito alla proposta di referendum per cambiare la legge elettorale. Si tratta di Massimo Luciani, professore di Istituzioni di diritto pubblico all'Università La Sapienza di Roma. 

Il prof. Luciani aveva già presentato un parere scritto riguardo ai procedimenti referendari su richiesta della Commissione e tornerà a presentare il documento in una prossima riunione.

«Riteniamo importante acquisire questo parere ai fini di mettere il Consiglio Valle, cui spetta l'ultima parola, nelle condizioni di assumere una decisione corretta sotto tutti i profili», dice il presidente della Commissione Claudio Restano (gruppo misto). «Successivamente sarà sentito nuovamente, per una seconda audizione, il Comitato che ha promosso il referendum consultivo», aggiunge Restano.

Gli atti sul referendum sono all'esame dell'assemblea valdostana da alcuni mesi. Lo scorso luglio gli uffici avevano anche preparato un possibile quesito da sottoporre agli elettori valdostani per cambiare la legge sull'elezione del Consiglio regionale, salvo poi decidere di far tornare l'intero dossier all'esame delle Commissioni. 

 


Clara Rossi

 

Pin It
© 2022 Aostaoggi.it