Riunita la Giunta regionale: i principali provvedimenti approvati

Approvati lavori di sistemazione e mitigazione rischio su strade regionali, versanti, torrenti e Dora Baltea

 

Palazzo regionale

La Giunta regionale della Valle d'Aosta si è riunita oggi per l'abituale seduta del lunedì mattina dedicata all'approvazione di una serie di deliberazioni. Di seguito i principali provvedimenti approvati.

Presidenza della Regione

La giunta regionale ha nominato la signora Genny Bouc in qualità di componente del Consiglio di amministrazione della società Finaosta S.P.A.
Le Gouvernement a approuvé la participation de la Région autonome Vallée d’Aoste aux manifestations des émigrés valdôtains «Arbre de Noël » dans leurs pays d’accueil en 2023.
L’Esecutivo ha deciso di sottoporre al Consiglio regionale la Strategia regionale di sviluppo sostenibile della Valle d’Aosta 2030, integrata con il quadro strategico regionale.

Assessorato allo Sviluppo economico, Formazione e Lavoro

Il governo regionale ha concesso contributi a favore di quattro imprese artigiane per un impegno di spesa di 44.900 euro per consentire l’acquisto di macchinari innovativi nel campo delle rispettive attività.
È stata approvata la bozza di convenzione tra la Regione Autonoma Valle d’Aosta – Dipartimento politiche del lavoro e della formazione, la Consigliera di parità regionale e l’Università della Valle d’Aosta, per la realizzazione di un’attività di ricerca sul tema dell’attrattività economica del mercato del lavoro territoriale.

Assessorato Finanze, Innovazione Opere pubbliche e Territorio

Nell’ambito degli impianti sportivi di interesse regionale il governo regionale ha autorizzato la concessione di 759mila euro di contributi al Comune di Aosta per i maggiori costi dovuti all’aumento eccezionale dei prezzi dei materiali da costruzione per i lavori di manutenzione straordinaria sul Palaindoor e l’adeguamento e ampliamento della pista di atletica Tesolin, e di 44.530 euro al Comune di Sarre per le spese relative ai lavori di manutenzione straordinaria dei campi del centro sportivo e aree annesse.
La Giunta regionale ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica relativo alla realizzazione di una scala e due acquascivoli esterni presso la piscina regionale di Pré-Saint-Didier. L'importo complessivo dei lavori è di 1 milione e 400 mila euro.
L'esecutivo ha anche approvato progetti relativi a lavori di ammodernamento, sistemazione e mitigazione del rischio sulle strade regionali 18 di Pila, 25 di Valgrisenche e 28 di Valpelline e i progetti definitivi di interventi sul torrente Lys, sulla Dora Baltea a Donnas e sui torrenti Berruard e Buthier di Ollomont.
Il governo regionale ha anche dato il via libera al progetto definitivo integrativo del primo lotto dell’impianto paravalanghe nel bacino di Faceballa, in comune di Bionaz, con un impegno di spesa di 1 milione e 310 mila euro, e il progetto definitivo ed esecutivo dei lavori di consolidamento del rilevato paravalanghe di Breuil Cervinia, nel comune di Valtournenche, per cui sono stati impegnati 678 mila e 500 euro.

Assessorato Agricoltura e Risorse naturali

Sono stati concessi dalla Giunta regionale dei contributi a favore del Consorzio per la valorizzazione e la tutela dei prodotti ortofrutticoli della Valle d’Aosta per le attività di valorizzazione e tutela dei prodotti regionali e per la realizzazione delle manifestazioni zootecniche per il 2022, per un importo di 228.900 euro.

Assessorato Ambiente, Trasporti e Mobilità sostenibile

La Giunta regionale ha autorizzato l’acquisizione di dépliant informativi e promozionali per la valorizzazione dei siti minerari dismessi.

Assessorato Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio

La Giunta regionale ha approvato il piano di riparto dei contributi a sostegno dell’attività delle bande musicali valdostane per il biennio 2022/23.
È stato concesso un contributo annuo per il funzionamento della cooperativa culturale regionale Università valdostana della Terza età.
L'esecutivo ha anche concesso borse al merito sportivo ad alcuni organismi sportivi operanti in Valle d’Aosta per i risultati agonistici di elevato livello nazionale o internazionale conseguiti dai loro atleti nella stagione agonistica 2021/22.
Concessi anche dei contributi a favore di comitati regionali degli enti di promozione sportiva e del CAI Valle d’Aosta e degli organismi sportivi operanti in Valle d'Aosta.

 

 

redazione

 

 

Pin It
© 2023 Aostaoggi.it