CdM Sci nordico: De Fabiani e Pellegrino trascinatori della Staffetta a Lillehammer

Italia quinta al maschile; undicesima posizione al femminile

 

sci

Domenica, con la Staffetta mista, si è chiusa la tre giorni di Coppa del Mondo di Fondo, con Francesco De Fabiani e Federico Pellegrino che portano il quartetto azzurro al quinto posto; le azzurre sono 11°, con Elisa Brocard protagonista di una buona terza frazione.

Al maschile, volata a quattro per definire le posizioni sul podio e, a spuntarla è la Norvegia (Erik Valnes, Emil Eversen, Simen Hegstad Krueger e Johannes Hoesflot Klaebo; 1h 14’58”7) che prevalgono su Russia 2 e Norvegia 2, rispettivamente di 2/10 e 1”2, con quarta Russia 1, attardata di 1”4. L'Italia è quinta, con le prime due frazioni in classico affidate a Paolo Ventura (Cse; 19’57”2; 12°) e Francesco De Fabiani (Cse; 19’22”3; 3° tempo parziale) e le due a skating a Stefano Gardener (18’16”5; 8°) e Federico Pellegrino (Fiamme Oro) che, in 18’08”0 fa registrare il quinto tempo parziale e recupera ben quattro posizioni, con l’Italia quinta in 1h 15’54”0 e un ritardo di 55”3 dalla vetta della classifica.

Volata anche per assegnare la vittoria in campo femminile, con Russia 1 (Yulia Stupak, Natalia Nepryaeva, Tatiana Sorina, Veronika Stepanova; 54’40”6) che ha la meglio, per 1”1 e 1”2 su Svezia 1 e Norvegia 1. In 58’02”6 il quartetto azzurro chiude in 11° posizione; al lancio Lucia Scardoni, seguita da Caterina Ganz; ad aprire le due frazioni in skating Elisa Brocard (Cse; 13’56”6; 13° crono parziale) e a chiudere Martina Di Centa.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it