Cdm sci nordico, splendido bronzo di Pellegrino nei 20 km Inseguimento

A Ruka il poliziotto di Nus si regala il miglior risultato in carriera in una gara Distance. De Fabiani (Cse) chiude 33°

 

Un secondo e tre decimi dal vincitore, il solito Klaebo. Questa in spiccioli la prestazione-monstre di Federico Pellegrino, domenica, nella 20 km Inseguimento skating di Ruka (Finlandia), conclusione della prima tappa di Coppa del Mondo di Fondo. Il poliziotto di Nus recupera più di 50” sugli avversari, pari a 12 posizioni, concludendo con uno splendido terzo posto.

Scivola al 33° posto Francesco De Fabiani, 11° nell’Individuale di sabato .

Partenza controllata di Johannes Hoesflot Klaebo, che intorno al quinto chilometro è raggiunto da una dozzina di inseguitori e tra questi anche un brillante Federico Pellegrino (Fiamme Oro) che resta sulle code dei battistrada. Sull'ultima salita, l’allungo decisivo di Klaebo, al quale risponde immediatamente Pellegrino: volata a dieci per il podio e, a spuntarla, per la terza su altrettante gare, è Klaebo (45’30”6), che precede il connazionale Paal Goldberg (a 7/10); terzo, sulla linea d’arrivo è lo svedese Calle Halfvarsson, ma è squalificato per taglio di tracciato (a 1”0). Sul gradino basso del podio, e miglior risultato in carriera in una Distance, Federico Pellegrino (a 1”3).

Perde contatto a metà gara invece Francesco De Fabiani (Cse), che chiude al 33° posto, attardato di 1’44”8; è 56° Paolo Ventura (Cse; a 4’11”0).

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2023 Aostaoggi.it