.

Pesca, il lago Verney tolto dalla lista delle riserve speciali

Decreto dell'assessore all'agricoltura per il passaggio alle acque libere come chiesto dal Consorzio Regionale Pesca

 

Il lago Verney di La Thuile non è più una riserva speciale per la pesca e passa nella classificazione delle acque libere, come la maggior parte dei laghi e dei torrenti della Valle d'Aosta.

Nello specchio d'acqua situato a più di 2.000 metri è possibile pescare con tutte le tecniche consentite dal regolamento regionale. Sono ammesse la pesca con cattura e no kill.

Il passaggio ad acque libere è stato deciso con decreto dell'assessore regionale all'agricoltura Davide Sapinet che ha accolto la richiesta del Cda del Consorzio Regionale Pesca.

Rimangono classificate riserve speciali la Dora di Val Ferret a Courmayeur e il Buthier a Valpelline.

Con lo stesso decreto l'assessore ha prolungato l’apertura delle riserve a cattura del torrente Lys e del torrente Artanavaz fino al prossimo 13 ottobre, come proposto dal Consorzio Regionale Pesca.

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2022 Aostaoggi.it