Il Centro Giovani Calciatori rinuncia ai centri estivi di Aosta. Il Comune 'rammaricato'

Pin It

L'amministrazione 'disponibile a trovare soluzioni da condividere con tutti i soggetti organizzatori'

 

AOSTA. Il Centro Giovani Calciatori Aosta rinuncia all'organizzazione dei centri estivi. La decisione è accolta con rammarico dal Comune di Aosta che pochi giorni fa ha deliberato le modalità di svolgimento delle attività per l'estate 2020.

L'Amministrazione del capoluogo spiega che, "oltre a quanto già fatto nei giorni scorsi per dare risposte tempestive al Centro Giovani Calciatori Aosta al fine di permettere loro l'organizzazione in tempi rapidi delle attività dei centri estivi, si rende disponibile a trovare soluzioni da condividere con tutti i soggetti organizzatori". Per questo gli uffici sono "a disposizione per aiutare gli operatori a trovare soluzioni idonee per consentire lo svolgimento di questo tipo di iniziative che sono quanto mai importanti per bambini e ragazzi al fine di contrastare il disagio psicologico e restituire loro il tempo delle relazioni e socialità che gli è stato tolto".

 

redazione

 

 

© 2020 Aostaoggi.it