.

Aosta, il progetto Pedibus e Bicibus entra nel vivo

Sei percorsi casa-scuola a piedi o in bici per gli alunni dell'istituzione scolastica Lexert

 

Oggi ad Aosta prende il via il Pedibus e Bicibus per gli alunni. Il progetto è stato oggetto di sperimentazione per alcuni giorni e adesso entra nel vivo.

«I primi itinerari avviati - spiega il Comune - interesseranno la scuola "Quartiere Cogne" di via Maggiore Cavagnet». Gli studenti percorrono a piedi o in bicicletta il tragitto casa-scuola accompagnati dai volontari dell'associazione Aoste à Vélo, del Comitato regionale dell'Uisp e dal personale della co-progettazione Anziani Attivi. I bambini così compiono attività fisica, acquisiscono maggiore autonomia e hanno maggiori spazi di socializzazione. Inoltre privilegiando la camminata e la bicicletta si riduce il traffico nelle ore di punta, si evitano ingorghi e soste selvagge davanti alle scuole e allo stesso tempo si diminuisce l'inquinamento.

Il Pedibus e Bicibus interessa anche la scuola primaria "Ettore Ramires" di via Chavanne per un totale di sei percorsi, tre per la scuola di via Cavagnet (due pedibus e un bicibus) e altrettanti per la scuola Ramires (tutti pedibus). Questi ultimi saranno attivati «a partire dalla prossima settimana».

 

 

redazione

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it