Oggi è il

Osapp: agenti feriti durante lite tra detenuti a Brissogne

  • Pubblicato: Giovedì, 02 Agosto 2018 10:59

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


Avrebbero riportato ferite guaribili in 7 giorni

CarcereBRISSOGNE. Due poliziotti penitenziari sarebbero stati feriti da un detenuto nella casa circondariale di Brissogne. A riportare l'episodio è ancora una volta l'Osapp, sindacato autonomo polizia penitenziaria.

Secondo la ricostruzione riferita dal sindacato, lo scorso lunedì due agenti intervenuti per sedare una «violenta discussione» tra detenuti sono stati «aggrediti da un detenuto nigeriano di 35 anni» riportando «sette giorni di prognosi». L'Osapp riferisce inoltre che il giorno successivo un detenuto di origine tunisina «con fine pena a febbraio 2019, lasciato libero di "circolare" nel reparto isolamento per ragioni mediche, ha letteralmente distrutto tutti gli arredi del reparto». Il sindacato ricorda che da tempo ha chiesto l'allontanamento del detenuto nordafricano «in idonea struttura medica».

«E' solo per una fortunata casualità e per lo spirito di abnegazione degli agenti di polizia penitenziaria che la situazione non è degenerata», commenta Leo Beneduci, segretario generale dell'Osapp. «Un'amministrazione che gestisca in modo civile e conforme al dettato costituzionale le carceri non può affidarsi al caso», aggiunge.

 

E.G.

Altre news di attualità

 

Video

Archivio >

AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075