.

Covid, dall'11 febbraio via l'obbligo di mascherina all'aperto

Le anticipazioni del sottosegretario Costa indicano che l'ordinanza in scadenza giovedì non sarà prorogata

 

mascherine

Stop alle mascherine all'aperto in tutta Italia a partire dal prossimo fine settimana. L'addio (o forse l'arrivederci?) è confermato dal sottosegretario alla Salute, Andrea Costa, nell'annunciare l'arrivo di un provvedimento del ministero per togliere l'obbligo di indossare il dispositivo di protezione «su tutto il territorio nazionale senza distinzione di colore» a cominciare dall'11 febbraio.

La dichiarazione resa all'Ansa del sottosegretario pare chiarire un punto che negli ultimi giorni era rimasto indefinito, cioè se l'abolizione dell'obbligo riguarderà solo le regioni bianche o anche quelle arancioni, come la Valle d'Aosta, e quelle gialle. 

L'attuale ordinanza che impone la mascherina all'aperto scade giovedì 10 febbraio e non dovrebbe quindi essere confermata. Dal giorno successivo, se le anticipazioni del sottosegretario saranno ufficializzate, anche in Valle d'Aosta non sarà più necessario utilizzare la mascherina nei luoghi all'aperto. Rimane invece l'obbligo di indossarla nei luoghi al chiuso.

«Questo è un segno di speranza per tutti gli italiani», ha aggiunto il sottosegretario Costa.

 


Clara Rossi

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it