.

Nuova data per l'Aosta Pride: evento posticipato causa elezioni politiche

La prima edizione del Pride di Aosta spostata all'8 ottobre. Arcigay / Queer: «una data inusuale, ma Aosta e la Regione tutta non possono più aspettare»

 

Nuova data per l'Aosta Pride

Nuova data per l'Aosta Pride: la manifestazione organizzata dall'Arcigay Valle d'Aosta / Queer VdA è posticipata di due settimane rispetto al previsto.

La data originale, il 24 settembre, cade infatti alla vigilia delle elezioni politiche indette per domenica 25 settembre 2022. «Non è possibile né tantomeno opportuno celebrare il Pride nella giornata di silenzio elettorale - spiega l'Arcigay / Queer VdA guidato da Giulio Gasperini -, durante la quale sono vietate manifestazioni pubbliche e qualsiasi forma di azione che possa in qualsivoglia maniera influenza l'elettorato. Le regole della democrazia vanno inderogabilmente rispettate».

L'Aosta Pride è dunque spostato a sabato 8 ottobre 2022 e sarà un «Aosta autumn Pride dalla collocazione insolita, ma con il chiaro obiettivo di far brillare i colori della comunità queer anche in autunno».

«Sappiamo che è una data del tutto inusuale - prosegue Gasperini - ma abbiamo scelto di prenderci questo rischio, perché Aosta e la Regione tutta non possono più aspettare. I riscontri di queste ultime settimane, gli attestati di gratitudine e di vicinanza che stiamo continuando a ricevere e il bisogno di questo traguardo che leggiamo negli occhi delle persone ci impongono il coraggio e la determinazione necessariə per portare a compimento il primo Pride della Valle d’Aosta senza ulteriori slittamenti. Ci auguriamo, nonostante gli inconvenienti, una partecipazione numerosa, anche dalle regioni vicine, affinché Aosta, e tutta la Valle, diventino dei luoghi di rivendicazione dei diritti e della visibilità della comunità LGBTQIA+ e di chi la sostiene».

 

 

E.G.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2021 Aostaoggi.it