.

Emergenza migranti, Rollandin: "non abbiamo posti adeguati, non possiamo accoglierli" - VIDEO

 

Critiche all'Ue del ministro Gentiloni verso il disinteresse dell'Ue

migranti1AOSTA. «Non possiamo permetterci di accogliere le persone quando non abbiamo i posti adeguati». Il presidente della Regione, Augusto Rollandin, ha confermato la risposta negativa della Valle d'Aosta alla richiesta del Viminale di accogliere altri 50 profughi vista l'emergenza sbarchi (11mila arrivi solo nell'ultima settimana) che sta mettendo in crisi le aree delle coste italiane su cui approdano i barconi. «Abbiamo dato questa risposta dopo aver sentito anche i sindaci - ha precisato il presidente e prefetto -. Ho chiesto al presidente del Celva Giordano di contattare tutti i sindaci e mi è arrivata la risposta di tutti i sindaci che non hanno spazio».

Sull'emergenza sbarchi da Roma arrivano intanto le parole del ministro degli Esteri Paolo Gentiloni che ha definito «imbarazzante» l'impegno economico dell'Unione europea. Al vertice europeo di Bruxelles sulla politica estera l'Italia chiederà maggiore attenzione perché questo «non è un tema italiano, ma è un problema europeo» a cui però «tende a rispondere solo l'Italia».

 

Marco Camilli

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it