Fase 3, ripartono le attività della Palestra della Mente

Il progetto è dedicato alla riabilitazione dei pazienti con distrubi neurocognitivi e demenza

 

ospedale Beauregard

AOSTA. Stanno per ricominciare le attività del progetto Palestra della Mente, un servizio proposto dal Centro per i disturbi cogniviti dell'Usl valdostana presso l'ospedale Beauregard di Aosta.

Il servizio era stato sospeso a causa dell'emergenza coronavirus. Riprenderà il prossimo 20 agosto, pur con qualche limitazione, e quindi tornerà ad assistere nella riabilitazione e nella stimolazione i pazienti con demenza e con disturbi neurocognitivi, con difficoltà nel linguaggio, nel mantenere l'attenzione, nella memoria e in altre funzioni cognitive.

Daniela Fraschetti, neuropsicologa, spiega che le attività proposte sono veri e propri esercizi per la mente. "Si lavora sull’apprendimento di strategie applicabili nella vita quotidiana", spiega.

"Il contesto di gruppo - aggiunge l'educatore Daniele Cornetto - offre l'opportunità di stimolare le abilità necessarie ad una maggiore socializzazione anche se abbiamo dovuto limitare a 5 il numero di presenti, invece di 6/8, per evitare assembramenti".

 

 

E.G.

 

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it