.

Astra Open Day, organizzate altre 5 sedute. Prenotazioni dal 28 maggio

Ulteriori 900 positi disponibili per maggiorenni residenti o domiciliati in Valle d'Aosta. Ai vaccinati la certificazione verde Covid

 

Palaindoor

AOSTA. Come annunciato nei giorni scorsi l'Azienda Usl della Valle d'Aosta organizza nuove sedute vaccinali in risposta all'altissimo numero di adesioni all'Astra Open Day del 2 giugno. Cinque gli appuntamenti aggiuntivi in calendario: sabato 29 e domenica 30 maggio dalle ore 8.10 alle 14.10; martedì 8 e venerdì 11 giugno dalle ore 14.30 alle 20.30 e sabato 12 giugno dalle ore 8.10 alle 14.10.

In tutto i posti disponibili sono 900. Le prenotazioni saranno possibili sul portale web dedicato (link) dalle ore 12 di domani, 28 maggio, fino alle ore 12 dell'8 giugno o fino ad esaurimento posti.

L'iniziativa è rivolta agli iscritti al Servizio sanitario regionale con più di 18 anni residenti o domiciliati in Valle d'Aosta, che non hanno ancora una prenotazione, che non sono stati vaccinati e che non rientrino nelle categorie dei soggetti "fragili ed estremamente vulnerabili" per patologia o comorbidità.

Le vaccinazioni con Vaxzevria (l'ex AstraZeneca) saranno effettuate al Palaindoor di Aosta.

«Anche se in Italia viene preferenzialmente utilizzato i nei soggetti di età superiore ai 60 anni, il vaccino Vaxzevria (ex AstraZeneca) può essere somministrato a partire dai 18 anni ed è un vaccino efficace e sicuro», dice l'Usl.

Già dopo la prima dose ai vaccinati sarà rilasciata la certificazione verde Covid provvisoria valida dal 15° giorno dopo la somministrazione fino alla somministrazione della seconda dose, prevista in una data da concordare tra il 28 luglio e il 4 settembre prossimi. A completamento del ciclo vaccinale sarà rilasciata certificazione verde valida 9 mesi. Per tutti coloro che sono guariti da un'infezione Covid negli ultimi 6 mesi sarà sufficiente una sola dose per completare il ciclo vaccinale e ricevere il green pass.

 

 

Clara Rossi

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it