Rapina aggravata: quattro giovanissimi Italiani arrestati ad Aosta

Quattro giovanissimi residenti in Valle d'Aosta

AOSTA. Quattro giovanissimi  di nazionalità italiana residenti in Valle d'Aosta, tra i 19 e 21 anni, sono stati arrestati dalla polizia per rapina aggravata ai danni di un loro coetaneo.

I fatti risalgono alla notte tra venerdì 30 giugno e sabato primo luglio, tra le due e le tre di notte. Nella zona del Montfleury, ad Aosta, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, lo hanno aggredito strappandogli il giubbotto con all'interno il telefono cellulare e il portafogli. Hanno quindi tentato di portarlo via in auto con loro senza successo ed è nata una colluttazione nella quale la vittima ha iniziato a sanguinare sbattendo la faccia contro il montante e le lamiere del veicolo. L'aggredito inoltre era in compagnia di un amico e i quattro, disturbati anche dal passaggio di un'altra auto, sono fuggiti.

La volante, intervenuta nell'immediatezza, ha arrestato uno di loro in flagranza di reato. Gli altri tre sono stati identificati e arrestati oggi dalla squadra mobile su ordinanza del gip di Aosta. Tutti sono finiti in carcere.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it