Si spaccia per il fratello, indiano denunciato al Traforo del Monte Bianco

 

Accusato di sostituzione di persona

AOSTA. Un trentenne originario dell'India è stato denunciato per il reato di sostituzione di persona. L'uomo, in uscita dall'Italia al Traforo del Monte Bianco a bordo di un autobus di linea, ha mostrato alla polizia di frontiera un passaporto ed un permesso di soggiorno intestati al fratello nonostante fosse regolarmente titolare di un passaporto e documenti per il soggiorno sul territorio nazionale.

Gli agenti della polizia di frontiera hanno accertato la sua vera identità tramite il controllo delle impronte digitali e lo hanno quindi denunciato; i documenti sono stati sequestrati.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it