Soldi nascosti in Regione, sentito anche Marco Viérin

 

L'ex presidente del Consiglio Valle a colloquio con il pm di Aosta

AOSTA. Nel palazzo di giustizia di via Ollietti sono finora una decina le persone sentite dal pm Ceccanti sul caso dei soldi trovati in Regione. Persone ritenute informate sui fatti, arrivate in procura senza avvocato, nell'ambito delle indagini legate al fascicolo che ipotizza il reato di corruzione.

Tra i convocati in procura anche un nome inatteso: quello dell'ex presidente del Consiglio regionale Marco Viérin che da marzo non siede più nell'assemblea. Ieri è stato a colloquio con il pubblico ministero per circa un'ora e ha preferito evitare i giornalisti andandosene da un'uscita secondaria.

Nei giorni scorsi sono stati sentiti anche il capo di gabinetto Paolo Di Nicuolo ed il segretario particolare del presidente Donatello Trevisan.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it