REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

Sette migranti eritrei fermati all'autoporto di Pollein

Volevano andare in Francia con un tir ma hanno scelto il rimorchio sbagliato

AOSTA. Sono stati accolti da una cooperativa aostana i sette cittadini eritrei, tutti maschi, rintracciati ieri a Pollein, all'interno dello stabilimento Heineken.

Dagli accertamenti effettuati dai carabinieri è emerso che i migranti intendevano raggiungere la Francia passando la frontiera a Ventimiglia e sono saliti sul rimorchio di un tir che invece è arrivato in Valle d'Aosta. Sono stati trovati dagli addetti allo scarico merci.

Le procedure di identificazione sono state effettuate da carabinieri, uffici di Prefettura e Croce Rossa italiana.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it