Resti umani trovati ad Aosta: si tratta di Ugolin

Il test del dna conferma che il corpo è del fotografo aostano scomparso quattro anni fa

casermaAOSTA. Sono di Giampiero Ugolin i resti umani trovati lo scorso gennaio in regione Saumont, ad Aosta. Lo hanno confermato i risultati degli esami sul dna richiesto dagli inquirenti per identificare il corpo.

L'ipotesi che si trattasse del fotografo e pensionato aostano, classe 1949, era circolata sin dall'inizio. Accanto ai resti era stata rinvenuta infatti una pistola intestata all'uomo scomparso quattro anni fa dopo aver detto a tutti di voler fare un viaggio in India.

La causa più probabile di morte è il suicidio anche se per i carabinieri tutte le piste rimangono ancora aperte.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it