Fosson e Marco Viérin in procura per l'inchiesta sul Casinò

casinò

 

AOSTA. Continuano in Procura ad Aosta le audizioni del pm Eugenia Menichetti che sta indagando sui 140 milioni di euro di finanziamenti concessi negli anni passati al Casinò di Saint-Vincent dalla Regione. Domani, 5 aprile, saranno sentiti l'ex presidente del Consiglio Valle Marco Viérin ed il consigliere regionale Antonio Fosson in qualità di "persone informate sui fatti".

Nei giorni scorsi sono stati sentiti anche l'amministratore unico della casa da gioco Giulio Di Matteo e il consulente Moreno Occhiolini che si è occupato del settore alberghiero ed è stato in passato direttore generale del Grand Hotel Billia.

L'inchiesta ipotizza i reati di truffa e falso in bilancio. Le persone indagate sono otto tra le quali gli ex amministratori Luca Frigerio e Lorenzo Sommo e gli ex assessori al bilancio Mauro Baccega, Ego Perron ed Augusto Rollandin (ad interim).

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it