Valpelline, 5 indagati per i lavori all'acquedotto comunale

 

VALPELLINE. Cinque persone sono indagate per dei lavori alle tubazioni dell'acquedotto comunale di Valpelline. Si tratta di impresari, responsabili e direttori dei lavori  a cui vengono contestati, a vario titolo, reati di tipo ambientale, paesaggistico ed edilizio oltre a false dichiarazioni e inadempimento di contratto di fornitura pubblica.

Le indagini del Corpo forestale sono iniziate dopo la segnalazione di presunte anomalie nella sostituzione dei vecchi tubi. Il sospetto è che le condotte utilizzate per sostituire il precedente impianto non fossero nuove bensì già utilizzate in un'altra infrastruttura. Il materiale risulta comunque idoneo all'impiego, ma il suo utilizzo non era previsto nel contratto di fornitura.

 

M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it