Avvocato di Aosta condannato per evasione Irpef


AOSTA. Un avvocato del foro di Aosta è stato condannato per evasione dell'Irpef. Il giudice monocratico Tornatore ha inflitto all'uomo, Edoardo Valente, una condanna a un anno e sei mesi (pena sospesa). Lo stesso è stato invece assolto "perché il fatto non è previsto dalla legge come reato" dall'accusa di evasione dell'Iva.

Valente era accusato di non aver dichiarato un reddito d'imposta nel 2012 pari a 322 mila euro con conseguente evasione di 131 mila euro e un reddito imponibile ai fini Iva di 329 mila euro. Delle indagini si era occupata la guardia di finanza.

L'avvocato è stato anche interdetto in perpetuo dall'ufficio di componente di commissione tributaria, inoltre il giudice ha disposto l'incapacità per un anno di contrattare con la pubblica amministrazione, l'interdizione dalle funzioni di rappresentanza e assistenza in materia tributaria e dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese


redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it