Trovato corpo sul Monte Rosa: potrebbe essere l'escursionista dispersa

 

AOSTA. Sono riprese le ricerche dell'escursionista russa dispersa da sabato pomeriggio sul massiccio del Monte Rosa. La donna aveva lasciato il rifugio Mantova con le ciaspole ed era stata avvistata da una guida alpina su un ghiacciaio. Poi di lei si sono perse le tracce.

Oggi un corpo è stato avvistato nella zona sotto al Ludwinghshoe, a 4.200 metri di quota: come riferito dalla Centrale unica del soccorso, si tratta di una escurionista con le ciaspole.

Il riconoscimento potrà avvenire soltanto dopo il recupero del corpo. I soccorritori stanno aspettando che le condizioni meteo migliorino.

 

Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it