Busta con 25 mila euro, interrogatorio in procura per i tre indagati


Ipotesi di calunnia anche per gli ex presidenti della Regione Marquis e del Consiglio Valle Viérin

Palazzo regionale

AOSTA. Sono attesi venerdì in procura per essere interrogati i tre indagati per il ritrovamento in Regione di 25 mila euro in contanti. L'inchiesta riguarda l'ex presidente Pierluigi Marquis che il 22 giugno scorso segnalò alla polizia il ritrovamento spiegando che la busta era spuntata da un cassetto della scrivania nell'ufficio del presidente, al secondo piano di Palazzo regionale, mentre alcuni operai sostituivano il mobile.

L'ipotesi di accusa è calunnia in concorso con il suo ex segretario particolare, Donatello Trevisan, e l'ex presidente del Consiglio regionale Marco Viérin.

Negli ultimi mesi la procura aostana ha vagliato anche una gran mole di files provenienti da pc, tablet e telefonini. Per analizzarli tutti era stata chiesta una proroga delle indagini.



M.C.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it