REGIONALI   SPECIALE ELEZIONI  COMUNALI

I vertici della Sav assolti per un incidente mortale in autostrada


La vittima era una torinese al sesto mese di gravidanza

Incidente A5AOSTA. Eugenio Bonini e Marcello Christillin, rispettivamente ex amministratore delegato ed ex direttore generale di Sav, sono stati assolti dal giudice monocratico di Aosta dall'accusa di omicidio colposo.

Il processo riguardava l'ncidente sull'autostrada A5 Aosta-Torino in cui, nel gennaio 2014, morì una quarantenne di Torino, Barbara Daviero, incinta di sei mesi. L'auto su cui viaggiava, guidata dal marito, impattò contro il guardrail e la parte terminale della barriera penetrò nella vettura.

L'accusa aveva chiesto due condanne a un anno di reclusione ciascuno.

 

redazione

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it