Tre italiani dispersi sul massiccio del Monte Bianco


In corso le ricerche sul versante francese. Appello della Gendarmerie ai possibili testimoni

 

Monte BiancoCOURMAYEUR. Non hanno finora dato risultati le ricerche di tre italiani dispersi sul Monte Bianco. Il ventottenne Alessio Lombardini, finanziere del Sagf di Bardonecchia, il fratello Luca di 31 anni e la fidanzata di quest'ultimo, Elisa Berton di 27 anni, erano impegnati in un'ascesa sul versante francese del massiccio quando sono scomparsi.

Martedì mattina, intorno alle 7.30 - 7.50, sono stati visti per l'ultima volta. Hanno cambiato il programma di salita per via del guasto della funivia che avrebbe dovuto condurli alla partenza e si sono diretti verso la Petite Aiguille Verte. In serata non hanno fatto rientro al rifugio e le famiglie non hanno ricevuto loro notizie.

Le ricerche sono condotte dal Peloton de gendarmerie d'haute montagne di Chamonix che ha lanciato un appello per avere informazioni da chiunque potrebbe aver incrociato i tre. Finora sono stati inutili i tentativi di mettersi in contatto con loro telefonicamente e le guide impegnate nelle ricerche non hanno trovato tracce da seguire.



Marco Camilli

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it