Vacanze estive, più di 16 mila persone identificate dalla Polfer


Continuano i controlli della polizia ferroviaria di Piemonte e Valle d'Aosta nelle stazioni e sui treni

 

polizia ferroviariaAOSTA. Nove persone arrestate, 115 denunciate e 6 minori rintracciati: sono parte dei dati che compongono il bilancio estivo dei controlli compiuti dalla polizia ferroviaria di Piemonte e Valle d'Aosta.

Nel periodo tra il 10 e il 19 agosto in particolare la Polfer, grazie alle 365 pattuglie presenti nelle stazioni ed alle 85 a bordo dei treni, ha identificato 2.273 persone, 791 delle quali straniere. Guardando a tutta l'estate, dalla chiusura delle scuole a metà giugno fino ad oggi, le persone identificate salgono a oltre 16 mila, con 1.905 treni scortati e 194 servizi antiborseggio in borghese.

L'attività proseguirà anche durante il controesodo per garantire la sicurezza di tutti i viaggiatori che hanno scelto il treno per i propri spostamenti.

 

C.R.

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it