Oggi è il

Prestazioni e immobili ottenuti con minacce: 50enne finisce in carcere

  • Pubblicato: Giovedì, 13 Settembre 2018 11:32
0
0
0
s2smodern

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


L'uomo è stato arrestato dalla Guardia di finanza di Aosta per estorsione continuata durata 10 anni

 

Guardia di Finanza

AOSTA. Un capannone del valore di 180.000 euro, automobili a noleggio e altri servizi ottenuti gratuitamente a suon di minacce e soldi estorti. Per questo Valerio Rodà, 50 anni, originario della Calabria e residente da anni in Valle d'Aosta, a Saint-Marcel, è stato arrestato dalla Guardia di finanza..

L'accusa è di estorsione continuata. Stando alla ricostruzione del Nucleo di polizia economico-finanziario, l'uomo avrebbe agito indisturbato per oltre un decennio. Alle sue vittime avrebbe detto di essere stato in carcere, di essere un delinquente pericoloso e con la minaccia di ripercussioni fisiche le avrebbe convinte a pagare per suo conto il noleggio di una dozzina di vetture, servizi di cambio gomme e prestazioni varie nonché l'intero mutuo di un capannone.

Questa mattina l'uomo è stato arrestato e portato in carcere a Brissogne su ordine del tribunale di Aosta. Durante la perquisizione dell'abitazione le Fiamme gialle hanno anche scoperto un'attività abusiva di estetista svolta dalla moglie e che sarà ora oggetto di altre indagini.

«Le indagini del Nucleo di polizia economico-finanziaria, durate oltre un anno, hanno approfondito ogni aspetto inerente la situazione economica e sociale dell'indagato, disoccupato, attraverso intercettazioni telefoniche, analitici approfondimenti di natura finanziaria e accertamenti bancari», riferisce la Guardia di finanza.

 

Marco Camilli

Altre news di cronaca

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075