Oggi è il

19 medici portano l'Usl Valle d'Aosta davanti al giudice del lavoro

  • Pubblicato: Venerdì, 14 Settembre 2018 10:45
0
0
0
s2smodern

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Contestano il mancato pagamento di compensi extra per 1,3 milioni di euro

elisoccorsoAOSTA. Il prossimo 25 ottobre l'Azienda Usl della Valle d'Aosta comparirà davanti al giudice del lavoro per discutere un ricorso presentato da 19 medici anestesisti suoi dipendenti. Oggetto del contendere è il compenso extra per l'attività di elisoccorso che l'azienda non ha più corrisposto dal 2014.

In quell'anno l'Usl effettuò delle assunzioni a completamento dell'organico e stabilì che gli extra non fossero più dovuti perché il servizio prestato con l'elisoccorso rientra nella normale attività lavorativa. I 19 medici anestesisti, evidentemente di parere contrario, pretendono invece il pagamento di circa 1,3 milioni di Euro.

Con delibera firmata nei giorni scorsi dal commissario Pescarmona, l'Usl ha approvato la costituzione in giudizio contro il ricorso e messo da parte per le spese legali 80.000 euro.

 

M.C.

Altre news di cronaca

Pubblicità
AostaOggi.IT è un prodotto della testata giornalistica WEBITALYNEWS
Direttore responsabile Luigi Palamara
Direttore editoriale Marco Camilli
Registrazione Tribunale di Aosta N° 01/05 del 21 Gennaio 2005
P.IVA 01000080075