Inchiesta Casinò, il pm chiede condanne per 24 anni


Per l'ex presidente Rollandin chiesti 4 anni e 8 mesi. Sentenza a inizio novembre

Casinò de la ValléeAOSTA. Oggi a palazzo di giustizia si è svolta l'udienza preliminare per il processo su truffa e falso in bilancio legati ai 140 milioni di euro di finanziamenti pubblici concessi alla Casinò de la Vallée negli anni passati.

Oltre quattro ore di requisitoria, poi il pm Eugenia Menichetti ha elencato le richieste di condanna per gli imputati: 5 anni per i componenti del collegio sindacale Jean Paul Zanini e Fabrizio Brunello; 4 anni e 8 mesi per Augusto Rollandin; 3 anni per Ego Perron ed altrettanti per Lorenzo Sommo; 2 per Mauro Baccega ed altrettanti per la componente del collegio sindacale Laura Filetti. In tutto, 24 anni di carcere. C'è poi la richiesta del pagamento di mezzo milione di euro per il Casinò, cui è contestata la responsabilità amministrativa.

Per Luca Frigerio il pubblico ministero ha chiesto ii rinvio a giudizio.

La palla passa ora agli avvocati degli imputati. Le arringhe difensive, con le eventuali repliche e controrepliche, ed infine la sentenza sono in calendario il 27 settembre, il 17 ottobre, eventualmente il 24 ottobre in caso, ed infine l'8 novembre 2018.

 

Marco Camilli

 

 

Pin It
© 2020 Aostaoggi.it