.

Compensi a Frigerio, assolta la giunta regionale del 2012

Il procedimento è riferito alla mancata riduzione del compenso a Luca Frigerio, all'epoca amministratore unico della Casinò de la Vallée, nel rispetto dal decreto legge del 2010 sulla stabilizzazione finanziaria e la competitività economica.

Nell'aprile 2012 la giunta decise di confermare Frigerio alla guida della società anche per gli anni 2013 e 2014 senza tuttavia indicare «nulla» a proposito del compenso. Fu invece l'assemblea degli azionisti a stabilire di mantenere il compenso e da questa scelta «deriva l'asserito danno erariale», scrivono i giudici della sezione giurisdizionale.

 

M.C.

 

 

Pin It

Articoli più letti su Aostaoggi.it

© 2020 Aostaoggi.it